dic 23 2010

Cos’è il GAS?

Published by admin

Ogni nostra azione ha delle conseguenze sul mondo in cui viviamo.

Partendo da questo semplice concetto, un Gruppo di Acquisto Solidale tenta di diffondere il rispetto dell’uomo e dell’ambiente attraverso i propri acquisti e i propri comportamenti quotidiani.

Diamo valore all’atto della spesa, per non ridurlo soltanto a un processo abitudinario di riempimento delle dispense o a una corsa al prezzo più basso, privilegiando prodotti da agricoltura biologica, sostenendo realtà di produzione locale e di commercio equo e solidale.

L’agricoltura biologica permette di avere prodotti di qualità rispettando la stagionalità, i cicli della natura e il territorio. Questo apporta benefici a tutti: dai lavoratori, ai consumatori diretti, agli abitanti circostanti la zona di produzione.

Il sostegno di realtà locali diminuisce i trasporti in favore dell’ambiente e delle persone che vi abitano. Il commercio equo e solidale garantisce il giusto prezzo e il rispetto del lavoro nei paesi più poveri, favorendone un sano sviluppo economico.

Uno degli aspetti fondamentali del GAS Coccaglio, e in generale di tutti i GAS, è il significato attribuito alla “S”.  Il “Solidale” è il centro del nostro essere:

  • solidarietà verso i componenti del gruppo, con la partecipazione attiva e disinteressata alle attività svolte (nessuno guadagna) e con la creazione di una rete di aiuto reciproco;
  • solidarietà verso i piccoli produttori che hanno coraggiosamente fatto scelte alternative a quelle a cui il mercato ci ha abituato, abbracciando la produzione biologica e rispettando l’ambiente e l’uomo. Con i nostri fornitori abbiamo un rapporto basato sulla conoscenza personale e sulla fiducia reciproca che ci permette di avere un prodotto di qualità, di capire le motivazioni dei prezzi proposti e anche di adattarci alle loro richieste, garantendo un sostegno reciproco duraturo nel tempo, e diventando di fatto coproduttori.

Siamo convinti che se ognuno di noi è disposto a modificare il pezzetto di mondo intorno a lui, alcuni aspetti e meccanismi perversi della nostra società possano cambiare in meglio.

Entrare in un GAS significa quindi cominciare un percorso di autocoscienza che porta a modificare, scelta dopo scelta, il proprio stile di vita nella convinzione che una società rispettosa dell’uomo e dell’ambiente in cui vive sia possibile.

Commenti disabilitati

Comments are closed.